La gioia della natura floreale per il Carnevale degli Este

IIl 2 e 3 marzo 2019 a Ferrara si celebra un Carnevale esclusivo, dedicato al mondo naturale del Rinascimento e a Lucrezia Borgia, interpretata da Antonietta Bello. Tanti eventi ed esperienze con il Consorzio Visit Ferrara.

 

 

Il risveglio della primavera, con il suo straordinario mondo floreale che nell’universo rinascimentale estense decorava giardini, alberi e spazi verdi tra le larghe mura della città di Ferrara, sarà celebrato nel fine settimana del 2 e 3 marzo 2019 per la nuova edizione del Carnevale degli Este. Le splendide e grandi piazze del centro ferrarese, i suoi palazzi che ancora oggi raccontano le meraviglie storico-artistiche del Rinascimento e l’imponente Castello Estense, si animeranno di cortigiani e principesse, dame e cavalieri, maschere e simboli della natura vegetale per un ricco programma di eventi che renderà i visitatori protagonisti. Un Carnevale fuori dal comune ed esclusivo quello che ogni anno si celebra a Ferrara, da vivere grazie al Consorzio Visit Ferrara, che offre vantaggi sul soggiorno e pacchetti per godersi questo viaggio speciale. Madrina del Carnevale degli Este 2019 sarà Lucrezia Borgia, la duchessa di Ferrara che illuminò la città di cultura, scelta per celebrare il cinquecentenario della sua morte, traendo ispirazione dal celebre dipinto di Bartolomeo Veneto che la ritrae in veste di Flora, nome tutelare della vegetazione. Sarà interpretata da Antonietta Bello, attrice protagonista del teatro italiano, del cinema e della televisione. I travestimenti in maschera del Carnevale avranno come tema il regno vegetale di piante, alberi, fiori e frutti che ornavano, anche simbolicamente, l’ambiente rinascimentale ferrarese. Sarà un’immersione nella natura e nel mondo degli Este, tra banchetti e cene di corte, duelli e giostre degli armati, feste sfarzose, spettacoli di musica e danza, il teatro comico di Plauto (che a Ferrara fu ripreso dagli estensi), riti, visite guidate a tema, conferenze ed eventi. Per la prima volta, in Piazza Trento e Trieste sarà allestito il Mercato Rinascimentale con stand storici. Inoltre, i visitatori saranno coinvolti in esperienze particolari: potranno assistere allo spettacolo della proiezione sulle mura interne della Casa Romei delle policromie che in origine affrescavano questa bellissima abitazione del XV secolo; potranno vedere il corteo storico in costume d’epoca rinascimentale a seguito di Lucrezia Borgia; potranno sperimentare la paurosa durezza del processo e della tortura medievale; scoprire i significati simbolici della natura e cultura rinascimentale grazie agli eventi e visite guidate organizzate dalle associazioni ferraresi e i musei civici e statali della città. Un’altra novità, che anticipa il Carnevale degli Este, sarà il 22 febbraio alle 17.30 la rievocazione della cerimonia di affissione di una maschera alle finestre del Palazzo del Podestà, il momento che segnava per i ferraresi l’inizio del periodo in cui si poteva celare la propria identità indossando maschere sul volto.

Con il pacchetto “Il Carnevale degli Este a Ferrara” di Visit Ferrara, fino al 3 marzo 2019, 1 notte con prima colazione in hotel a Ferrara, inclusa una cena in una contrada a scelta e la visita guidata della città “Raccontare Ferrara”, è a partire da 95 euro a notte a persona. La stessa offerta per 2 notti include anche un biglietto d’ingresso alla mostra al Palazzo dei Diamanti “Boldini e la moda” e il buono sconto del 10% sull’acquisto del catalogo.

Per informazioni e prenotazioni: Consorzio Visit Ferrara

Via Borgo dei Leoni 11, Ferrara (FE)
Tel. 0532 783944, 340 7423984
E – mail: assistenza@visitferrara.eu
Sito web: www.visitferrara.eu

Ufficio stampa -> http://www.elladigital.it